Powered by Blogger.

Da Oceanor il modo sicuro per scovare ogni pokemon!

venerdì 19 agosto 2016

Il poke radar definitivo! Ora disponibile per tutti!








I più affezionati fra i nostri lettori ricorderanno Federico Fallico (alias Oceanor) per i suoi successi precedenti sui trucchi per i giochi online, memorabili sono i suoi trucchi di Ruzzle.Oggi è tornato con quello che appare il servizio definitivo per un Pokemista.

Poke live map il sito web che permette di avere la mappa dettagliata in tempo reale con ogni posizione dei pokemon con rispettivi livelli e grado di rarità oltre ovviamente il timer.


Vi avevamo già parlato di un servizio simile Pokevision ma sulle città coperte il servizio di Oceanor non conosce confronti, rilevando lo spawn di ogni singolo pokemon, e non solo del paio che mostrava pokevision sulle stesse zone.

Poke live map lo trovate qui all'inizio era esteso solo a quattro città Roma, Catania, Milano ed Acireale. Ora invece vi permette di scegliere la posizione di scansione.
Il servizio di Federico è al momento il radar definitivo per il titolo dei pokemon, sborsando un corrispettivo gli utenti riceveranno le credenziali per accedere al servizio.

Federico ha inoltre aggiunto i filtri, per permettervi una caccia ancora più efficace.
Potete facilmente eliminare dalla mappa gli odiosissimi Zubat, e gli altri pokemon più comuni per dare la caccia ai mostri più rari.
Oltre i filtri federico ha anche aggiunto il comodissimo avviso di spawn che vi notificherà con un suono la comparsa del pokemon cercato. 

Aggiornamento 19/08

Ad oggi dopo un mese dal lancio, il servizio continua a funzionare alla grande e a migliorare. Il radar è assolutamente sicuro e non rischiate il ban se lo utilizzate (usa account propri), è divenuto molto più veloce nella scansione. Inoltre adesso il radar mostra anche i Vi point dei Pokemon individuati (tutti tranne quelli comuni).

Per altri trucchi e notizie su Pokemon Go non perderti la nostra sezione, e seguici anche tramite facebooktwitter o i nostri feed.

 

Cerca nel blog

Facebook Like

I più letti