Powered by Blogger.

Scaricare i dati dei vostri giochi (guida ai file obb)

sabato 9 agosto 2014

La guida completa


Spesso quando si scarica l'eseguibile (apk) di un'applicazione android capita di trovarsi di fronte ad un fastidioso inconveniente l'app non provenendo direttamente dal play store non riesce a scaricare i dati necessari al suo funzionamento e quindi spesso va in crash all'avvio.
I famosi file .obb  che altro non sono che archivi in cui è memorizzato tutto ciò che serve all'applicazione o al gioco per eseguirsi.
Non di rado questi file hanno dimensioni piuttosto importanti.
Per ovviare il problema ci sono due strade egualmente valide la prima più canonica la seconda più creativa.


La prima strada consiste nello scaricare a parte i dati dell'applicazione (ad esempio da un servizio di file sharing) ed utilizzare un file manager (come es file manager, sliding explorer e molti altri) o il pc per piazzare i dati scaricati nella cartella android/ obb (tramite un canonico copia-incolla).
Finita questa operazione l'app dovrebbe avviarsi senza problemi di sorta.

La seconda consiste nell'utilizzare i dati del play store ed è possibile solo se l'app in questione risulta compatibile con il vostro dispositivo, ed è gratuita, o l'avete acquistata (insomma solo se risulta scaricabile dallo store).
A questo punto vi tocca installarla dal play store, avviarla e poi farle scaricare tutti i dati.
Poi prendere un'app che fa da file explorer  (sempre come  es file managersliding explorer e molti altri) avviarla andare nella cartella android/obb e individuare la cartella dei dati.
L'individuazione di solito non è difficile, è in genere l'ultima cartella modificata e inoltre spesso ha per nome una sigla che ricorda il gioco.
Giunti a questo punto basta rinominarla aggiungendo una lettera alla fine del nome della cartella in modo che divenga "nomecartellaB".
E' il momento quindi di disinstallare l'app scaricata dal play store ( con questo accorgimento l'app verrà eliminata ma i dati no).
Quindi potete procedere all'installazione dell'apk che avevate scelto, prima di avviarlo tornate con il filemanager alla cartella  android/obb e rimodificate il nome della cartella riportandolo a quello originale " nomecartella".
Infine potrete avviare l'app di vostra scelta senza problemi.

La seconda strada pare lunga e laboriosa ma è nei fatti più lunga da descrivere che da effettuare, inoltre presenta l'indubbio vantaggio di permettere di eviatare i siti di file sharing e di essere più facile da effettuare senza un pc.

Sperando che questa guida vi abbia chiarito un pò le idee, vi lascio consigliandovi di dare una sbirciata alla nostra sezione guide e invitandovi a seguirci tramite facebook, twitter o i nostri feed.
 

Cerca nel blog

Facebook Like

I più letti