Powered by Blogger.

Trucchi Ridge Racer Slipstream per android

venerdì 21 febbraio 2014

Denaro illimitato per divertirsi anche con gli acquisiti

Cover artRidge Racer slipteam è appena uscito anche per android, il titolo è la versione mobile di una serie storica.
Il titolo ci ha accompagnato nelle sue varie incarnazioni  dai tempi della mitica psx.
Il gioco che ha un'ottima grafica, ed ha un'impostazione piuttosto arcade.
Ridge Racer slipteam abbraccia su android la filosofia freenium, è quindi gratuito sul play store di android qui.La valuta del gioco sono le monete, e sono fondamentali per andare avanti.
Il gioco ha alti requisiti tecnici richiede un processore dual core, 1 gb di ram, e una dells eseguenti GPU:

- Tegra 3 (Nvidia)

- Adreno 225 (Qualcomm)

- PowerVR SGX-544 (MediaTek, others)

- Mali-400 MP4 (Samsung, MediaTek, others)


La versione mod da monete infinite per farvi divertire con gli acquisti. Il trucco non ha bisogno del root,quindi nessun problema con la garanzia.

Prima di continuare si consiglia di controllare la compatibilità qui.

Prima scaricate questo file compresso (E' su tusfiles togliete la spunta!) .
Installate l'apk modificato scaricato nel pacchetto  (v. 1.0.19 che è l'ultima versione sul play store guida all'installazione dei file apk qui), al primo avvio il gioco scaricherà i dati necessari al suo funzionamento.
Se avete problemi di licenza dovete piazzare i dati manualmente. Prima li dovete prendere dal file compresso scaricato prima apritelo e poi piazzateli nella solita cartella android/obb.
Poi divertitevi con i trucchi.

Trovate maggiori dettagli nel post fonte qui.

Avvertenze

Se avete problemi con adfoc guardate questo post con la guida.

Se volete provare a conservare i vostri salvataggi guida qui.

Se avete problemi a loggare su facebook seguite la guida qui.

Se il trucco vi è piaciuto metteteci un +1 per farcelo sapere.
Per altri trucchi sui giochi android non perderti la nostra sezione qui, e segui le nostre notizie tramite facebooktwitter o i nostri feed.
 

Cerca nel blog

Facebook Like

I più letti