Powered by Blogger.

Cambiare la densità dello schermo su android senza effetti collaterali

domenica 3 febbraio 2013

Finalmente niente più problemi con il play store

Su android si può facilmente variare la risoluzione dello schermo se avete il root,  gli effetti benefici sono spesso molto interessanti, in quanto aumentare la risoluzione del display permette di avere un'interfaccia pulita e funzionale, e per i miei gusti più piacevole.
Personalmente tengo sempre il galaxy S (4 pollici) a 210 dpi.
Inoltre android grazie alla sua architettura non presenta problemi variando la risoluzione, e le sue apps si adattano senza patemi.
Purtroppo per chi desidera modificare i dpi (punti per pixel) e quindi la risoluzione del proprio terminale non tutto è esattamente rose e fiori.
Infatti il play store quando si modifica la risoluzione non permette più la visualizzazione di molte apps, e fa risultare molte altre incompatibili.
Per ovviare a questo problema sono nati diversi workarounds non tutti sempre efficaci e alcuni un poco laboriosi.
Per questo il coder hamsteyr sempre su quella fucina di tweaks e modifiche che è xda ha pubblicato un comodo programma per windows che permette di settare i dpi del vostro telefono senza incorrere in problemi con lo store di google.
Il programma è compatibile con le versioni di android uguali o successive a froyo (2.2) e per funzionare ha bisogno:

- di un pc windows, e del cavetto per collegare il vostro terminale
- di un dispositivo android con il root
- dei driver del terminale installati e funzionanti insieme ad ADB
- di avere il debug usb abilitato sul dispositivo
-e il Java Runtime Environment installato sul vostro pc.


Se soddisfate queste condizioni e volete modificare la risoluzione del vostro android trovate il post su xda per maggiori dettagli e per il download dell'ultima versione qui.

Seguiteci tramite facebooktwitter o i nostri feed per rendere il vostro smartphone una bomba
 

Cerca nel blog

Facebook Like

I più letti