Powered by Blogger.

Google Now su Android 4.0

lunedì 28 gennaio 2013

Guida all'installazione su Ice Cream Sandwich


Come sappiamo una delle maggiori novità introdotte su Jelly Bean è  il noto servizio Google Now, disponibile però solamente sui più recenti dispositivi con a bordo la versione 4.1/4.2 di Android o attraverso custom rom basate su Jelly Bean non tutte attualmente stabili.
Con questa guida andremo a vedere come installare Google Now su tutti i dispositivi che montano Ice Cream Sandwich senza avere necessariamente l'ultima versione Android.




Requisiti fondamentali:

  • Avere una rom deodexed basata su ICS
  • Avere i permessi di root
  • Custom recovery(Clockworkmod o Team win recovery project)  per poter flashare i vari pacchetti
  • File explorer con i permessi di root (Root explorer, ES File explorer o altro)
  • 60 MB di spazio libero su /system per l'installazione della versione OFFLINE o 30 MB di spazio libero per l'installazione della versione ONLINE (è possibile verificare lo spazio libero su /system nella schermata principale di titanium backup scaricabile dal market)
  • Architettura CPU Armv6 o Armv7


Installazione su dispositivi ARMv7

- Metodo 1 (Zip flashabile tramite recovery)

  • Scaricare uno di  contenenti le varie versioni curate di Google Now

  • Trasferire il pacchetto zip scaricato, nella root della scheda SD
  • Riavviare il dispositivo in modalità recovery
  • Eseguire un backup del sistema(sulla CWM recovery selezionare la voce backup/restore > backup)
  • Flashare il pacchetto zip precedentemente copiato sulla SD(sulla CWM recovery selezionare la voce Choose zip from SD card > "pacchetto.zip" > Yes - Install "pacchetto.zip")
  • Riavviare il sistema
  • Eseguire Google Now adesso presente fra le applicazioni e pronto all'uso!

- Metodo 2 -Avanzato- (Installazione manuale tramite Root explorer o altro file explorer con root)
Si consiglia di seguire il metodo 2 solo se dopo aver seguito il metodo 1, Google Now non viene installato(su alcuni dispositivi la recovery non riesce a flashare il pacchetto con i corretti permessi). 
  •  Come per il metodo precedente, scaricare uno di  contenenti le varie versioni curate di Google Now

  • Estrarre la cartella /system dal pacchetto zip scaricato nella root della scheda SD
  • Supponendo per praticità che stiate utilizzando Root Explorer, posizionarsi su sdcard, copiare la cartella system appena estratta e incollarla nella root di sistema(dove sono presenti le cartelle di sistema res, root, sbin ecc.) dopo aver selezionato la voce in alto"Installare R/W(che diventerà "Installare R/O"), infine confermare la sovrascrittura
  • Entrare nella cartella /system/app, selezionare come prima la voce "Installare R/W" ed eliminare GoogleQuickSearchBox.apk o eventualmente rinominare l'applicazione in GoogleQuickSearchBox.apk.bak per poterlo ripristinare in seguito se qualcosa va storto
  • Sempre nella cartella /system/app premendo a lungo su GoogleTTS.apk, selezionare Autorizzazioni e verificare che i permessi siano rw-r-r  spuntando le seguenti opzioni nelle relative caselle:
    Proprietario > Leggere, Scrivere
    Gruppo > Leggere
    Altri > Leggere
  • Eseguire lo stesso procedimento per Velvet.apk che si trova sempre su /system/app
  • Entrare su /system/usr/srec e premere su "Installare R/W" in alto 
  • Premere a lungo sulla cartella /config, selezionare la voce Autorizzazioni e settare i permessi in questo modo:
    Proprietario > Leggere, Scrivere, Eseguire
    Gruppo > Leggere, Eseguire
    Altri > Leggere, Eseguire
  • Eseguire lo stesso procedimento per la cartella en-US sempre alla posizione /system/usr/srec
  • Chiudere il file explorer e riavviare il dispositivo
  • Eseguire Google Now adesso presente fra le applicazioni e pronto all'uso!

Installazione su dispositivi ARMv6

Metodo 1 (Zip flashabile tramite recovery)

  • Scaricare questo pacchetto zip contente Google Now
  • Trasferire il pacchetto zip scaricato, nella root della scheda SD
  • Riavviare il dispositivo in modalità recovery
  • Eseguire un backup del sistema(sulla CWM recovery selezionare la voce backup/restore > backup)
  • Flashare il pacchetto zip precedentemente trasferito sulla SD(sulla CWM recovery selezionare la voce Choose zip from SD card > "pacchetto.zip" > Yes - Install "pacchetto.zip")
  • Riavviare il sistema
  • Eseguire Google Now adesso presente fra le applicazioni e pronto all'uso!



Metodo 2 -Avanzato- (Installazione manuale tramite file explorer con root)
Si consiglia di seguire il metodo 2 solo se dopo aver seguito il metodo 1, Google Now non viene installato(su alcuni dispositivi la recovery non riesce a flashare il pacchetto con i corretti permessi). 


  • Con il file explorer posizionarsi su /system/app
  • Rinominare l'applicazione GoogleQuickSearchBox.apk in GoogleQuickSearchBox.apk.bak 
  • Scaricare questo file e rinominarlo in GoogleQuickSearchBox.apk
  • Trasferire il file appena rinominato nella root della scheda SD
  • Con il file explorer spostare il file dalla scheda SD a /system/app e settare i permessi su rw-r-r
    Con Root explorer selezionare autorizzazioni e  spuntare le seguenti opzioni nelle relative caselle:
    Proprietario > Leggere, Scrivere
    Gruppo > Leggere
    Altri > Leggere
  • Chiudere il file explorer e riavviare il dispositivo
  • Eseguire Google Now adesso presente fra le applicazioni e pronto all'uso!

N.B. Sui dispositivi armv6 Google Now funziona parzialmente, non funziona infatti la ricerca vocale.

 

Cerca nel blog

Facebook Like

I più letti