Powered by Blogger.

Permessi di root e recovery modificata su LG Optimus One

martedì 27 novembre 2012

Guida dettagliata per il p500

Con questa guida illustriamo subito il metodo per ottenere i permessi di root e installare una recovery modificata sul nostro Optimus One, primi passi fondamentali per installare in seguito apps "particolari" ma soprattutto installare ROM cucinate così da godere pienamente di ottimizzazioni e super tweak sul nostro device.



Ottenere i permessi di root

Se attualmente avete la versione 2.2 di Android(Impostazioni-Info sul telefono-Versione di Android)
-Attivate il debug USB(Impostazioni-Applicazioni-Sviluppo)
-Scaricate l'app z4root, copiate l'apk sulla scheda sd e installarlo da un qualsiasi file manager. Aprire l'applicazione appena installata e premete semplicemente su "Root permanente",il programma farà il resto.

Se attualmente avete la versione 2.3 di Android(Impostazioni-Info sul telefono-Versione di Android)

-Attivate il debug USB(Impostazioni-Applicazioni-Sviluppo)
-Scaricare questo pacchetto necessario per ottenere i permessi di root su Android 2.3 Gingerbread
-Scaricare(qui) ed installare i driver dell'Lg Optimus One per Windows XP/Vista/7
-Estrarre l'archivio "root.rar" contenuto nel pacchetto scaricato all'inizio, una volta estratto entrate nella cartella "ADB" ed eseguite "cmdXP.exe" se state usando Windows XP o "cmd7.exe se state usando Windows 7.
-Una volta eseguito cmdXP o cmd7 si aprirà il terminale e digitate "adb devices"(senza apici)e invio, subito dopo digitate il comando "adb shell".
Se avete fatto tutto bene fin qui il simbolo visualizzato finora all'inizio di ogni comando cambierà in $ o #
-Digitate adesso l'ultimo comando "echo 1 > /data/local/lge_adb.conf", invio e riavviate il device.
-Scaricate adesso il software SuperOneClick , seleziona il metodo GingerBreak e clicca su root. Dopo un paio di secondi finalmente avete ottenuto i permessi di root

Installare una recovery modificata
Dopo aver ottenuto i permessi di root seguendo uno dei metodi sopraelencati, installiamo adesso una recovery modificata, la clockworkmod recovery(la più stabile e supportata). Avere una recovery è fondamentale ai fini di installare qualsiasi rom cucinata, kernel alternativi, pacchetti per modifiche varie e molto altro.

-Installa Rom Manager dal market(Attenzione:l'applicazione richiede i permessi di root per poter funzionare,se non hai seguito la guida fin dall'inizio Rom Manager non funzionerà)
-Una volta aperta l'applicazione seleziona l'opzione "installa clockworkmod", vi verrà chiesto se dare i permessi di root(clicca su consenti).
Adesso avete installato una recovery modificata!
Per accedervi basta accendere il vostro device tenendo premuti contemporaneamente i pulsanti home,volume giu e il pulsante di accensione. In alternativa è possibile accedervi utilizzando l'app Quidk Boot scaricabile dal market.
 

Cerca nel blog

Facebook Like

I più letti