Powered by Blogger.

Attenzione ai tablet Ekoore

mercoledì 28 marzo 2012

Tanti preordini che devono essere smaltiti

Neanche una settimana fa avevo fatto la lista dei tablet che consiglio ai miei amici (qui) fra questi vi erano gli ekoore pike da 10 pollici e da 7 che hanno un prezzo molto interessante e che essendo "prodotti" (in verità rebrandizzati) da un'azienda italiana non avrebbero dovuto avere problemi di dogana.
Jack M. che ringrazio mi ha segnalato che nessuno ha ancora ricevuto il tablet pike, e che quindi alcuni utenti che hanno preordinato sono molto infastiditi dalla situazione e temono una truffa.
Sulla pagina di assistenza su facebook dell'azienda qui, la stessa ha avvisato giorno 22 marzo che sta provvedendo a soddisfare i preordini in ordine cronologico, ancora però non si è avuta notizia di nessuno a cui il tablet pike è effettivamente arrivato e ciò continua  a mettere in apprensione gli utenti.

Speriamo che ekoore sappia gestire al meglio questa situazione e che ciò che sta accadendo sia frutto solo di problemi di comunicazione, essendo un'azienda italiana di cui preferiremmo essere fieri.
In ogni caso le ultime notizie parlano di un ritardo dovuto al loro fornitore con inizio  delle spedizioni oggi  qui sul loro forum.

Aggiornamenti 


Ekoore ha gentilmente risposto con una mail che sembra chiarire la situazione maggiori dettagli qui.


Per non perdervi gli aggiornamenti in merito vi invito sempre a seguirci tramite facebooktwitter o i nostri feeds.
 

Cerca nel blog

Facebook Like

I più letti