Powered by Blogger.

Un kernel modificato per overcloccare il liquid mini con guida

venerdì 20 gennaio 2012

Dopo la recovery arrivano interessanti sviluppi



Il liquid mini per adesso ha avuto una rom cucinata la rom ace (di cui abbiamo parlato qui) e poco altro, finalmente sembra che l'arrivo della CWN recovery abbia sbloccato la situazione stimolando lo sviluppo.

E' così arrivato i primo kernel che permette l'overclock del liquid mini E310.

L'overclock è la procedura con cui si fa funzionare una cpu o una gpu al di sopra della sua abituale frequenza di funzionamento.

Per fare l'overclock della cpu su liquid mini bisogna installare il kernel modificato.

Per installare il kernel modificato disponibile su acerclub.ru dovete:


- Installate la recovery e driver qui la guida
- Scaricate la utility da qui, ed il kernel che volete flashare da sotto
- Decompimete il file zip utility in una cartella nota, e poi decomprime il kernel desiderato.
- Togliete dalla cartella dove avete decompresso "e310_ACE_custom_kernel_utils" la boot.img originale e sostituitela con quella del kernel desiderato
- Entrate in recovery come spiegato qui e fate un backup della nand tramite CWM recovery, concluso spegnete il terminale
- Riavviate quindi il vostro terminale in fastboot mode tramite la combinazione di tasti volume+ volume- tasto accensione fin quando si accende il led rosso a quel punto mollate il tasto volume-)
- Collegate al vostro PC, se avete installato la recovery dovreste avere i driver installati in caso contrario li trovate sul sito del supporto acer.
- Lanciate flash_boot.cmd nella cartella in cui avete scompattato i custom kernel utils e messo il kernel desiderato e premere invio quando richiesto

Finito il  vostro mini si riavvierà con il kernel custom che purtroppo ha un bug con la rete wifi che si può correggere tramite questa patch qui.

Istruzioni per flashare la patch per il wifi:

- Scaricare la patch wifi
- Mettere update.zip nella cartella root della sd card (insomma dentro la sd fuori da ogni sottocartella)
- Riavviate il terminale in recovery (con la combinazione di tasti volume meno + tasto fotocamera+ tasto di accensione)
- Selezionate la voce "applica l'aggiornamento da sdcard"Finito selezionate reboot now per riavviare il vostro liquid mini e godervelo


Ecco i kernel disponibili ( vi consiglio di scegliere prima quello con la frequenza più bassa e poi di aumentare solo nel caso è stabile)



boot.img_744mhz.tar.gz

boot.img_744mhz_interactive.tar.gz

boot.img_768mhz_interactive.tar.gz

boot.img_787mhz_interactive.tar.gz

Quello originale boot.img_original_2.6.35.7.tar.gz

Per non perdervi gli sviluppi sul mini continuate a seguirci sempre tramite  facebooktwitter o i nostri feed .

 

Cerca nel blog

Facebook Like

I più letti