Powered by Blogger.

Root , s-off, radio Htc Desire HD con android 2.3.5

venerdì 20 gennaio 2012

Tutte le guide per il downgrade e il modding del super Hd



Effettuare il downgrade Desire HD aggiornato ad Android 2.3.5 è ora possibile


Il downgrade è necessario perchè il DHD è ha il bootloader bloccato con l’ultimo aggiornamento ufficiale , 


Se volete installare ROM o vi serve il root vi farà piacere questa guida…


Inoltre esiste già una Rom con Ice Cream Sandwich perfettamente funzionante.


    Per prima cosa Scaricate QUESTO pacchetto dopo averlo estratto in una cartella seguite la guida:

          
  • Disinstallare tutti i driver HTC 
  •  Installare il driver presente nel file AAHK (che troverete nella cartella "tools" all'interno della cartella "windrivers".) 
  •  Disinstallare dal pc eventuali driver di altri smartphone utilizzati 
  •  Fare un factory reset dal Desire (trovate nelle impostazioni) 
  •  Abilitate "Origini sconosciute" e il "debug usb" 
  •  Disabilitate il fast boot dal menu alimentazione e mettere la spunta a "solo carica" in impostazioni USB


SD nel telefono – Batteria carica


Collegare il telefono al PC (ricordate modalità solo carica) e lanciare il file HACK-ACE se siete WINXP (oppure lanciate HACK-ACE-XPH se avete xp home edition), ricordate che se siete in ambiente Windows 7 dovrete avviare HACK-ACE come amministratore. Vi chiederà la password,andate nella cartella "tools"\"TEXT" c'è il file CAJUN dove vi ha generato la PWD.

Il tool non è in grado di sbloccare direttamente il BL ed effettuare l s-off ecc,,.. per cui vi darà conferma che non puo effettuare l'operazione richiesta ma chiederà se volete fare un DOWNGRADE al FW 2.50 accettate ed aspettate che scarichi prima la rom e poi date conferma del DOWNGRADE.


Non toccate il telefono fino alla fine, nel caso si blocchi il telefono al riavvio e vi mostri schermata bianca scritta htc non preoccupatevi prendete dal pacchetto scaricato prima il file PD98IMG-GB2 (la cartella) Entrate è rinominate il rar. chiamandolo PD98IMG inseritelo nel root della sd poi rimettetela nel DHD e fate tramite recovery (volume giu + accensione) un semplice flash ed il telefono tornerà funzionante.

In fine ri-abilitate "Origini sconosciute" e il "debug usb" , Disabilitate il fast boot dal menu alimentazione e mettere la spunta a "solo carica" in impostazioni USB. È rifate la procedura iniziale con AAHK alla fine avrete il Desire Hd pronto per le ROM è Rootato…



Non smettete di seguire gli interessanti sviluppi con noi seguendoci tramite facebooktwitter o i nostri feed .
 

Cerca nel blog

Facebook Like

I più letti