Guida: come installare rom cucinate su xperia x8

martedì 16 agosto 2011

Spingere al massimo il piccolo xperia x8


Per i lettori di lunga data tranquilli non ho abbandonato il liquid, solo che di recente ho aggiornato tramite rom cucinate un paio di xperia x8 ed ho pensato di condividere l'esperienza acquisita.
L'xperia x8 è un terminale entry level molto molto interessante che sfoggia un rapporto qualità prezzo invidiabile, anche grazie al processore qualcom a 600 mhz che con l'overclock riesce in media ad arrivare sui 720 mhz.
Questo terminale è stato reso interessante sopratutto da un gran numero di offerte molto vantaggiose che lo hanno portato a competere con l'ideos di vodafone rispetto a cui è molto superiore.
Purtroppo il terminale non è stato aggiornato da sony ericson lasciandolo con la versione di android 2.1 senza supporto al multitouch e con prestazioni sufficienti ma non esaltanti e con pesanti personalizzazioni.
Per aumentare le prestazioni su questi terminali poco o niente funziona come installare una cucinata.
Le rom cucinate possono essere installate anche sui terminali 3 senza rischi per il contratto o le sue clausole, il codice imei del dispositivo non cambia.
La procedura è a tutti gli effetti particolarmente semplice e somiglia molto a quella per l'acer liquid qui.
Veniamo ora alla guida vera e propria.



Guida


-Al primo collegamento del vostro x8 con il pc windows provvederà all'installazione dei driver e dei software Sony Ericsson installate il tutto.
-A questo punto bisogna effettuare l'ultimo aggiornamento Sony Ericsson disponibile completato e riavviato il telefono.
-Scaricare e scompattare in una cartella nota magari del desktop x8 toolbox utile insieme di script scaricabile da qui.
-Aprire le impostazioni del telefono andare su impostazioni e poi sviluppo ed infine spuntare su abilita debug usb, fatto tutto ciò collegare via usb il telefono al pc.
-Eseguire x8toolbox.cmd selezionate l'opzione per installare la dualmode recovery ed aspettate che lo script completi il suo lavoro. Se lo script da errore di file mancante inserite i file della dual recovery (li trovate qui) nella sottocartella recovery e riprovate.
-installata la recovery riavvite il terminale premendo ripetutamente il tasto indietro fino alla comparsa del logo.
-entrati in recovery (ci si muove su e giù con i tasti laterali e si seleziona con il tasto home) selezionate la sezione backup e fate un backup completo del vostro dispositivo.
-sempre in recovery entrate in partition tools e poi selezionate mount sd collegate l'x8 al pc e vedrete il pc rilevare il vostro terminale come una normale memoria di massa ( come una penna usb ad esempio) adesso semplicemente dentro l'unità della scheda sd (fuori da ogni cartella) dovete inserire il file della rom in formato zip che volete installare, fatto ciò basta disabilitare il mount usb le istruzioni a schermo sono chiare.
-giunti all'ultimo passo della guida l'installazione della rom cucinata, sempre da recovery si va su install custom zip, si sceglie la rom da installare e si aspetta il completamento della procedura completata sarà possibile riaviare il vostro telefono dotato di una rom nuova fiammante.

Nota per successive installazioni e/o aggiornamenti di rom cucinate basta eseguire solo gli ultimi tre punti della guida.
Per tornare in garanzia e rimuovere ogni traccia di rom cucinata, è consigliabile ripristinare il backup della rom originale e fare il ripristino totale tramite il tool sony Ericsson fornito con il terminale.

Le rom consigliate perché provate con soddisfazione dai miei amici sono la sempreverde froyobread e la gingerbread (android 2.3.5) GingerDX.  

Se qualche parola risulta incomprensibile potete consultare  il glossario.





 

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Se il sito vi piace fatecelo sapere con un +1

Facebook Like

I più letti