Powered by Blogger.

Bit64 un nuovo e più veloce emulatore del nintendo 64 per i nostri android

domenica 31 luglio 2011

Gratuito sul market e con buona compatibilità



A lungo l'unico emulatore del mitico nintendo 64 per i nostri terminali android è rimasto n64oid di cui ho parlato qui. Questo emulatore purtroppo non brilla per performance soprattutto sui terminali single core, permette di eseguire diversi giochi commerciali ma il frame rate non è entusiasmante a meno di avere un samsung galaxy s 2 o un htc sensaction o un lg dual.
Come è accaduto con psx4droid, anche per il nintendo 64 è finalmente spuntato un secondo emulatore capace di garantire performance interessanti.
Zelda ocarina of time che ho provato  su entrambi gli emulatori gira in modo molto interessante sul nuovo arrivato.

Recensione del porting dela cyanogenmod 6.11 di gnufabio v3 per il nostro liquid

martedì 26 luglio 2011

La migliore froyo che ho provato

Il porting della cyanogenmod 6.1 di roggin è stata la prima rom cucinata che il mio liquid ha provato, quindi sono sempre stato felice di vederne proseguire lo sviluppo.
Lo sviluppo è proseguito grazie al lavoro di alcuni ottimi coder come Dario93e GnuFabio che l'hanno resa con i loro sforzi la rom froyo più completa.
Il lavoro di Gnufabio è stato encomiabile aggiornando la rom alla versione 6.11 (basata su android 2.2.1) ed inserendo tutti gli straordinari fix che thepasto ha studiato ed aiutato ad implementare.


Supporto hardware 9,5

Funziona tutto bene come dovrebbe essere la rom gode dei fix di thepasto ed ha la stessa compatibilità della liquidnext, quindi la compatibilità hardware è grossomodo uguale, tutto sembra funzionare bene video e led compresi.Il sensore di prossimità mi è sembrato veloce  e preciso, quello di luminosità pure.

La mia recensione della MIUI 1.7.22 di Lens Flare, con voti e screenshots

lunedì 25 luglio 2011

Eccovi tutte le mie osservazioni dopo due giorni di utilizzo


Era da molto che non mettevo su una rom Miui,e devo annunciarvi che ne sono stato piacevolmente sorpreso.
Chi segue questo blog saprà che io per gusto personale preferisco le rom android vanilla (con poche personalizzazioni), per questo in media testo poco le miui o le tengo sul mio terminale lo stretto indispensabile.
Le rom MIUI per chi non lo sapesse sono rom android based (nella fattispecie android 2.3.4) cucinate dall'omonimo team cinese, che ha effettuato un mostruoso lavoro di modding, tanto che a prima vista le rom da loro sfornate sembrano avere poche parentele con android.
Per gli appassionati è un'interessante miscuglio fra ios (stile dei menù ed icone), l'interfaccia sense di htc, e la touch ui di samsung.
Questa rom viene cucinata per diversi dispositivi, la versione nexusone viene portata sui nostri liquid da phoenix e Lensflare.
Dopo questa lunga introduzione eccovi la mia recensione dell'ultima versione disponibile la 1.7.22 .

Miui 1.7.22 in italiano per il vostro acer liquid

domenica 24 luglio 2011

La nuova Miui settimanale per il nostro liquid grazie al mitico Lens

Nuova setimana nuova MIUI verrebbe da dire venerdì con la oramai solita cadenza il team MIUI ha rilasciato la versione unstable 1.7.22, dopo la versione 1.7.15 di cui vi ho parlato qui.
Elenco in questo articolo solo le novità di questa versione,eccovi qui la mia recensione con screens.
Il porting ha le stesse caratteristiche di quello della 1.7.15  che trovate qui, stesso kernel, stesso ottimo supporto hardware ecc.
Le novità della versione 1.7.22 della MIUI sono poche in quanto questa è una relase di consolidamento delle novità della precedente dove è stata inserita la nuova interfaccia.
E' stata inserita la possibilità di mettere in pausa i download dall'apposito gestore, e la possibilità di inserire i contatti nella home.
Per l'uso della rom che sembra molto vorace di ram per il liquid A1 si consiglia l'uso della swap, o come minimo l'abilitazione del compacache incluso.

La mia recensione della liquidnext 1.6.1, la rom gingerbread definitiva per il nostro liquid

Praticamente una rom ufficiale


Qui trovate la recensione dell' ultima versione la liquidnext 1.7.2 

La liquid next è la rom più aggiornata dell'ambiente, la rom a cura di thepasto e Suxsem  è basata sui sorgenti della rom cyanogenmod 7.1. Tale rom è basata su android 2.3.4 .
Eccovi il frutto di una mia quasi settimana di prova :
 
Supporto hardware 9,5

Funziona bene adesso pure la videocamera, come sulla rom stock e non è certo cosa da poco.
Eliminata la magagna principale e con tutto che funziona a dovere. 
Alla spicciolata tutto bene dal sensore di luminosità al microfono passando per i led siamo ad ottimi livelli, il sensore di prossimità, la bussola, l'accelerometro, la fotocamera, il bluetooth, il mount della sd, e il tethering  funzionano più che bene, sulla videocamera ho già detto sopra, il microfono funziona abbastanza bene su skype e vlingo. 


Una bella versione 3 per l'ottimo porting della cyanogenmod 6.11 per liquid

giovedì 21 luglio 2011

Grazie al lavoro di Gnufabio e thepasto abbiamo anche una grande froyo fullfixed


La cyanogenmod in versione 6 ha una lunga, lunga storia su liquid, come ben sapete il nostro terminale non è ufficialmente supportato,quindi questa è una storia di porting: i primo è stato di Xian, il secondo di roggin, poi Dario93 ed infine da Gnufabio.

Il porting di Gnufabio giunto ora alla versione 3 è un porting della cyanogenmod 6.11 a differenza di quelli che lo hanno preceduto ce erano porting della versione 6.1 , è come si intuisce dal sottotitolo un ottimo lavoro frutto del lavoro di Gnu e della collaborazione del mitico Thepasto per alcuni specifici fix (sensore di prossimità e leds).

La rom è basata su android froyo 2.2.1, potete consultare in merito la mia recensione della versione precedente qui.
Potete trovare i link download delle versioni precedenti qui.
La rom grazie al lavoro di gnufabio ed ai fix di thepasto supporta bene tutto l'hardware praticamente come una rom ufficiale, solo con prestazioni decisamente migliori.

MIUI 1.7.15 (android 2.3.4 based) di Lens ora in Italiano fresca fresca per voi e per il vostro caro acer liquid

lunedì 18 luglio 2011

Provate tutte le novità nell'interfaccia della MIUI tramite il porting di Lens

Della rom MIUI dell'omonimo team cinese ho parlato molto su questo blog, potete sapere abbastanza in merito guardando il mio precedente articolo qui.
La MIUI di questa settimana appartiene al ramo unstable, quello che continua ad essere aggiornato con la solita cadenza, ed in cui vengono implementate le novità.
Nella MIUI 1.7.15 (per quel che ci riguarda) sono state inserite nuove icone per l'homescreen, è stata aggiornata l'interfaccia per la scelta dei wigets,e tantissime altre ottimizzazioni fra interfaccia,prestazioni, e correzione di bug.
Questo porting della Miui ad opera di Lens Flare eredita il kernel discendente da quello di thepasto del porting precedente, tutto l'hardware funziona a dovere se si scarica liquidnextparts dal market, tranne per il fix della videocamera che dubito sia stato già implementato (su questo aspetto sarei ben lieto di essere smentito se qualcuno la prova).
La rom supporta al solito overclock,compcache,e swap.
Essendo le MIUI rom pesanti e piuttosto esose con la ram di solito 256 mb di swap su liquid S100 non guasta.

Eccovi l'app definitiva per testare la sicurezza delle chiavi wpa delle reti wifi fastweb e alice

domenica 17 luglio 2011

La migliore l'app di Gambanera è qui.

Dopo l'eliminazione dal market delle applicazioni per craccare le reti wpa Alice e fastweb, è divenuto difficile trovare applicazioni per generare le chiavi wpa dei router alice e fastweb.
Come molti di voi sapranno per ottusità i router di questi due provider italiani hanno la chiave wpa preimpostata e collegata tramite un algoritmo al nome della rete .
Così è molto molto facile scoprire la chiave di rete di un modem alice, o fastweb.
Sul web esistono diversi siti che operano velocemente la conversione dal nome della rete wifi (anche questo non modificabile) alla corrispondente chiave wpa.
Tale chiave grazie a Dio non è sempre esatta ed ancora gli algoritmi non hanno raggiunto una precisione tale da minacciare tutti i router alice e fastweb.
Come sul web sul market erano proliferate in breve tempo un gran numero di pratiche app che in pochi secondi davano una probabile chiave di rete della rete wifi alice o fastweb scelta.
Questi software erano doppiamente utili, da una parte ad i possessori di rete alice per controllare che la propria rete non fosse facilmente hackerabile, dall'altra ad una flottiglia di malintenzionati che usavano le reti altrui per connettersi.

La Miui ha la sua prima versione stabile anche sul vostro liquid ed anche la solita 1.7.8 in italiano

lunedì 11 luglio 2011

Grande passo per la Miui che dopo molti rilasci cambia formula

La rom Miui è una rom molto molto interessante per la sua interfaccia, per la sua user experience per tutte le features implementate. Ogni parte del nostro caro android è stata rivista e spesso migliorata. Dialer carente sostituito, applicazione musicale incompleta rimpiazzata, arrivando anche all'introduzione di un comodo programma per per il backup passando dal punto di vista grafico per nuove locksceen (qui la guida per installarli ) .
Insomma un bel pò di roba... Fino ad  oggi i rilasci della Miui sono stati cadenzati settimanalmente ed ogni versione in media portava un novità o un gran numero di bugfix, o miglioramenti più o meno minori all'interfaccia.
Questo ciclo di sviluppo così serrato, ha il pregio di fornirci spesso novità da ammirare e testare sui nostri terminali ma può portare a versioni meno raffinate e collaudate. Per ovviare a questo problema il team MIUI un pò come quello di Debian ha deciso di mantenere una versione testing che continuerà ad essere aggiornata settimanalmente( di venerdì come al solito) ed una versione Stable o stabile che verrà aggiornata con cadenza mensile includendo mano a mano le novità della versione testing.
La nuova versione non porta di certo in dote solo il nuovo ciclo di sviluppo, porta un grosso miglioramento delle prestazioni nell'applicazione emi ed in generale, inoltre nuovi wiget quello dell'orologio analogico e della musica e delle foto, miglioramento nella velocità della galleria e nella gestione dei contatti della sim.
Sperando di essere stato chiaro e non troppo prolisso vengo a quello che riguarda il porting sul nostro terminale.

MIUI gingerbread 1.7.1 per acer liquid da Lens Flare in Italiano

lunedì 4 luglio 2011

Una Miui con il kernel di thepasto

Ho già parlato della prima MIUI di Luglio qui, non ripeterò in questa sede le caratteristiche.
Ho invece intenzione di parlare brevemente del porting effettuato dal coder Lensflare, tale porting si distingue da quello di phoenix per il kernel derivato da quelle di thepasto per la rom liquid next qui.
Questa rom prende da quella il supporto hardware sensore di prossimità compreso.
La durata della batteria è allineata con quella della liquidnext.
Purtroppo la rom ha lo stesso problema della liquidnext per quanto riguarda i tasti soft touch frontali.
Tale problema ha una soluzione però abbastanza semplice dopo la prima chiamata i tasti touch (soft touch) si bloccano, per superare il problema basta scaricare liquid next parts dal market e modificare la sensibilità dei tasti touch a 15 per vederli rivivere, è poi consigliabile riportare a 20 tale valore successivamente se si vogliono evitare tocchi fantasma sul display touch.

Avere tutte le schermate di sblocco del video mostra tutte le nuove fighissime locksceen della MIUI

sabato 2 luglio 2011

Un video che stuzzica la voglia di installare una rom MIUI

Tutti coloro che seguono l'ambiente delle rom cucinate su android hanno sicuramente sentito parlare dell'ottimo lavoro del team MIUI.
Le rom del team MIUI suscitano meraviglia perché spesso l'interfaccia di queste rom ha poco a che spartire con l'interfaccia standard di android, e risulta invece rivoluzionata prendendo spunto da tutti gli elementi migliori della sense, della touch ui, di ios e da un indubbio e lodevole grande lavoro originale.
Ogni nuova versione porta miglioramenti all'interfaccia che migliora ed evolve, nelle funzionalità, nella facilità d'uso e nelle prestazioni.
Frutto senza alcun dubbio di un ottimo lavoro originale sono le nuove bellissime locksceen, che hanno fatto la loro apparizione a partire dalla versione 1.6.17 della MIUI.
E che possono essere installate nelle versioni successive tramite comodo pack.

La MIUI 1.7.1 (android 2.3.4 based) già per noi sui nostri liquid in italiano

Phoenix ci grazia con questo nuovo porting

La Miui si è aggiornata di nuovo, chi non la conosce o è nuovo nel mondo android (in questo caso ha tutti i miei complimenti per la scelta più sensata della sua vita) o ha vissuto su Marte.
Per entrambe le categorie la rom Miui cucinata dall'omonimo team è una rom android fortemente modificata nell'aspetto e nelle funzioni. Tanto modificata che un mio collega ( che possiede un xperia x8) ieri ha chiesto a mio cugino che la montava sul suo terminale che sistema fosse.
Ogni settimana il team MIUI sforna un'aggiornamento che porta nuove funzioni o miglioramenti delle vecchie a quanto pare però questa consuetudine finirà presto in quanto il team Miui ha dichiarato di voler giungere ad una relase stabile entro questo mese.

Scrivi e chiama i tuoi numeri a tutta velocità su android

venerdì 1 luglio 2011

Mydialer lite pratico gratuito leggero e veloce

Come molti di voi sapranno benissimo, android è un sistema modulare. Quindi nessuno ci obbliga ad usare le applicazioni stock, che possono essere facilissimamente sostituite con altre più pratiche, più complete o semplicemente più preformanti.
Nel nostro caso specifico quest'applicazione sostituisce il dialer stock di android.
Il dialer è l'applicazione che si occupa della digitazione dei numeri.
Quello standard di android rispetto a quello della Sense e della rom MIUI purtroppo manca della ricerca veloce fra i contatti mentre digitiamo il numero.
Una funzione non fondamentale ma molto comoda.
Inoltre il dialer che vi presento oggi è molto veloce e pratico e pure molto gradevole nell'aspetto.
 

Cerca nel blog

Facebook Like

I più letti